Se sei qui ti stai chiedendo quali sono le applicazioni e a cosa servono i droni. Infatti sono strumenti utili non solo alla fotografia aerea e alle riprese video zenitali, ma possono essere dei facilitatori in diversi campi.

Io sono Massimo Arnò, pilota di mongolfiere con all’attivo oltre 2500 ore di volo e pilota di droni professionali. In questo articolo scopriremo insieme perché i droni sono strumenti efficaci e versatili, da prendere in considerazione anche quando non te lo aspetteresti. Decolliamo?

Come sono nati e cosa sono i droni

I sistemi aerei a pilotaggio remoto, conosciuti nel linguaggio comune come droni, nascono in Austria nel 1849 per scopo militare: gli austriaci attaccarono Venezia con dei palloni senza equipaggio carichi di esplosivo.

Successivamente la tecnologia venne implementata e sviluppata durante la prima e la seconda guerra mondiale, quando diversi eserciti sperimentarono l’utilizzo di velivoli senza pilota.

Il progresso tecnologico e la diminuzione del costo dei componenti hanno poi fatto sì che, dai primi anni 2000, i droni si siano diffusi anche in campo civile, per le più svariate applicazioni.

Perché si chiamano droni?

Ma perché proprio drone? Da dove deriva questa parola? Se ti stai chiedendo cosa sono i droni, partiamo innanzitutto dal significato del loro nome che, in inglese, richiama il maschio dell’ape, il fuco, per il tipico suono in fase di volo.

Per dare una spiegazione semplice e quanto più chiara possibile, posso dirti che i droni sono velivoli radiocomandati con 4, 6, 8 motori e accessori come gps, stabilizzatore, antenne e tutti queli strumenti che servono affinché sia un mezzo stabile e pilotabile.

Cosa sono i droni e come funzionano?

A cosa servono i droni

Partiamo con una premessa. Originariamente si usava distinguere tra droni per hobbystica e droni professionali. Adesso, invece, escludendo i droni giocattolo con cui non è possibile realizzare dei contenuti professionali, non si fanno distinzioni di categoria, perché la normativa si è aggiornata, livellando le regole da rispettare e i requisiti necessari per il pilotaggio dei droni.

Detto questo, arriviamo al cuore del nostro articolo: a cosa servono i droni? Le applicazioni sono davvero moltissime:

 

  • Fotografia aerea e riprese video
  • Agricoltura di precisione
  • Rilevazioni ingegneristiche
  • Sorveglianza e sicurezza
  • Ricerca e salvataggio
  • Operazioni militari
  • Delivery e consegne a domicilio
  • Promozione turistica
  • Pubblicità per aziende
  • Settore immobiliare

Fotografia aerea e riprese video

Il campo di elezione dei droni, e il loro primo impiego, è quello dell’immagine. Poter scattare fotografie da una prospettiva diversa, o registrare riprese video spettacolari, ad alto impatto visivo ed emozionale, ha fatto sì che questo settore abbia avuto fin da subito un grandissimo seguito.

Per questo motivo, la tecnologia sta investendo molte energie per lo sviluppo dei droni per fotografia aerea e riprese video. Per esempio: sai cosa sono le riprese FPV (First Person View)? Sono video con droni dove il pilota, con speciali occhiali, è come se fosse a bordo. In sostanza, è come se potessimo vedere il mondo attraverso i suoi occhi, in prima persona. Spettacolare, vero?

Che sia un evento, una promozione di prodotto, un matrimonio, un addio al nubilato/celibato, una promozione turistica o immobiliare il drone potrà sempre proporre una vista insolita e spettacolare, a cui non siamo abituati. Questo è un vantaggio sia in campo privato, sia in campo aziendale dove è sempre più necessario creare dei contenuti promozionali che coinvolgano il pubblico e si facciano ricordare.

Noi di DiscoverTheSky siamo specializzati nella fotografia aerea e nelle riprese video. Abbiamo una flotta di droni capaci di rispondere a diverse esigenze, da quelle più semplici a quelle più complesse. Tutto il nostro personale è in possesso di licenza di volo e specializzazioni ai massimi livelli. I piloti partner, impiegati in questo campo, sono anche istruttori di volo e istruttori di tecniche video e fotografiche.

Droni per agricoltura di precisione

Un grandissimo campo di sviluppo dei droni è quello dell’agricoltura di precisione. Infatti vengono usati per diverse operazioni agricole, come per esempio:

  • controllo delle colture e delle vegetazioni
  • irrorazioni e spargimento di sostanze (dove consentito)
  • impollinazione dei campi
  • controllo del bestiame

A seconda del tipo di operazione, esiste il drone più adatto. Se hai interesse in questa applicazione dei droni possiamo suggerirti e consigliarti la soluzione migliore per te e le tue esigenze, affiancadoti anche con la formazione professionale necessaria.

fotografia aerea con droni professionali

Rilevazioni ingegneristiche

Il campo dell’aerofotogrammetria è stato rivoluzionato dai droni. Questi straordinari mezzi volanti, in congiunzione con sensori adeguati e software di sviluppo, sono usati per rilevare frane, mappare il territorio, controllare le falde acquifere, monitorare l’aria e l’ambiente in generale e molte altre applicazioni che facilitano e ottimizzano la quotidianità di tutti noi.

Sorveglianza e sicurezza

Droni performanti equipaggiati con telecamere zoom, sensori termici o di rilevamento immagini al buio sono perfetti per tutte le operazioni dove sia necessaria la sorveglianza dall’alto. Sono stati sviluppati anche sistemi dove il drone è alimentato via filo, oltre che a batteria, per garantire a questi mezzi un’autonomia illimitata e consentire così operazioni di sorveglianza di lunga durata.

Ricerca e salvataggio

Gli stessi droni usati per garantire sicurezza e sorvegliare spazi preposti, possono essere impiegati per la ricerca e il recupero di persone scomparse, potendo garantire un controllo di parti di territorio int modo capillare.

In questo caso è fondamentale:

  • l’addestramento del personale
  • l’uso dei giusti sensori
  • una grande e accorta pianificazione della missione.

I droni più pesanti possono anche portare nei pressi dell’infortunato un piccolo kit di pronto soccorso ed esistono droni, nelle zone costiere, che sganciano il salvagente a un bagnante in difficoltà.

a cosa servono i droni

Operazioni militari

Come abbiamo visto insieme all’inizio dell’articolo i droni sono nati per scopi militari, proprio come Internet. Da obiettivi di sicurezza, monitoraggio, salvataggio di civili e personale militare, i droni sono una delle tecnologie più usate in questo campo.

Delivery e consegne

Oggi, seppur in fase sperimentale, si sta testando la consegna a domicilio con droni. Innanzitutto per materiale urgente come medicinali o plasma da ospedale a ospedale. I primi segnali in questo senso sono incoraggianti e nel futuro anche questo campo di applicazione dei droni diventerà una realtà concreta per aiutare a salvare vite umane.

Poi alcuni grandi brand, come Amazon, stanno investendo per lo sviluppo di tecnologie e strumenti di ottimizzazione che consentano la distribuzione di pacchi a domicilio. Un’esigenza che si è fatta sentire più forte con la pandemia da Covid-19 e i lockdown restrittivi in tutto il mondo.

Promozione turistica ed eventi

La promozione turistica e di eventi è un altro settore in cui i droni sono utili, sopratutto per la possibilità di creare contenuti promozionali ad alto impatto visivo, che colpiscono e fanno nascere il desiderio di visitare quel luogo o partecipare a quello specifico evento.
Un mezzo potente che può aiutare associazioni, enti del turismo, comuni, regioni, province e pro loco a promuovere e far conoscere il proprio lavoro, attirando persone da tutto il mondo.

droni per eventi sportivi in Italia

Pubblicità per aziende

Un mezzo troppo spesso trascurato, se parliamo di soluzioni di pubblicità per aziende. Infatti sono ancora poche le realtà innovative e attente a sfruttare i trend che hanno compreso le potenzialità del drone come mezzo di promozione aziendale.

Un’immagine dall’alto del capannone o del deposito, immagini di un magazzino originali e impossibili da ottenere con altri mezzi, riprese in FPV di uffici e personale al lavoro negli ambienti predisposti sono solo alcune delle riprese da realizzare, per consentire al cliente di toccare con mano e sbirciare dietro le quinte di un’azienda da cui si rifornisce. Le persone esigono sempre più trasparenza, verità, concretezza e questo è un ottimo modo per dimostrarle.

Settore immobiliare

Per concludere questa carrellata sulle applicazioni e su a cosa servono i droni, parliamo del settore immobiliare. I droni si sono imposti come mezzo efficace per facilitare la vendita di immobili di prestigio, grazie a riprese e immagini della location e degli ambienti. Ma non solo: i droni sono utili anche per altre operazioni in campo immboliare e edile. Per esempio, si può documentare lo stato di avanzamento dei lavori o fare ispezioni di tetti, edifici o ispezioni topografiche.

Potresti rimanere sorpreso da quanto uno spazio “tecnico”, come un cantiere, assuma tutto un altro fascino visto dall’alto, grazie a giochi di prospettiva e simmetrie!

Ora che conosci tutte le applicazioni e a cosa servono i droni, richiedi un preventivo gratuito. Ti affiancheremo nelle tue operazioni con una consulenza dedicata, che tu sia un privato o un’azienda. Contattaci.

Pubblicità aerea: le migliori soluzioni per te

Vuoi fare pubblicità aerea? Per aziende e privati, ecco le migliori soluzioni con cui il team Discover The Sky può affiancarti.

Come funziona una mongolfiera

Ti sei mai chiesto come funziona una mongolfiera? In questo articolo vedremo com’è fatta, come si pilota e anche perché è il mezzo più sicuro con cui volare.

Dove possono volare i droni

I droni sono straordinari strumenti per fotografie e riprese aeree, ma hanno dei limiti. Scopriamo quali sono e da cosa dipende se un drone può volare o no in una zona specifica. Leggi l’articolo!